Schiavi dell’euro

Schiavi dell’euro

10455197_555191624589191_6406082586430433803_n

FARAGE: ”INVECE DI DARE PROSPERITA’, LA UE HA GENERATO DISCORDIA, CONFLITTUALITA’, POVERTA’ E VIOLENZA NELLE STRADE”
domenica 22 giugno 2014

LONDRA – ”Io e Grillo siamo d’accordo su molti temi. Il gruppo politico che abbiamo formato insieme e’ un matrimonio aperto, un’unione di convenienza che dara’ una base ai vari partiti al suo interno permettendo loro di lavorare in modo efficace all’interno del Parlamento europeo”.

Lo dice al quotidiano il Mattino Nigel Farage, leader indipendentista britannico. ”Soprattutto dal punto di vista del nostro partito, l’Ukip – spiega – ci dara’ la possibilita’ di parlare ai cittadini inglesi e anche al resto d’Europa, di dire loro della sovrabbondante regolamentazione europea che sta strozzando le loro prospettive di occupazione, dell’Euro che li sta tenendo in una sorta di schiavitu’ economica e della politica energetica europea che sta gonfiando il costo della benzina”.

”Ho avuto l’occasione di incontrare il signor Grillo tre settimane fa a Bruxelles – aggiunge – E’ un personaggio fantastico, molto divertente e davvero appassionato. E’ un uomo con una visione chiara, con l’idea di un’Europa diversa che desidera realizzare grandi cambiamenti per rendere il suo Paese un posto migliore. Grillo ha una grande fiducia nella democrazia diretta e anche io condivido con tutto il cuore questo concetto”.

I parlamentari Cinque Stelle ”mi hanno chiesto di cambiare il nome del gruppo politico dentro il Parlamento europeo e io sono stato contento di acconsentire, mi auguro che le parole Democrazia Diretta vengano inserite nella nuova denominazione”.

”Invece di garantire pace e prosperita’ sul continente europeo, le istituzioni comunitarie hanno generato discordia, conflittualità, povertà e violenza nelle strade di Atene, Roma e Madrid. Mentre l’Unione Europea cerca scioccamente di espandere il suo impero verso est, ha provocato spargimento di sangue e violenze in Ucraina”.

Seguici sulla nostra pagina facebook clicca qui

Articolo pubblicato su facebook da Vox Veritas

About ansiaweb